A Livorno un centro espositivo dedicato alle attività del porto

02 novembre 2015
A Livorno un centro espositivo dedicato alle attività del porto

Martedì 3 novembre inaugura, con una visita in anteprima rivolta agli addetti ai lavori, il Livorno Port Center, in concomitanza con un workshop internazionale dell’Autorità Portuale.

L’innovativo allestimento dello spazio espositivo è stato realizzato all’interno della Palazzina del Capitano, nella Fortezza Vecchia a ridosso del Porto Mediceo, ed ambisce a divenire un punto di interesse turistico dedicato alla valorizzazione delle attività del porto di ieri, di oggi e di domani, puntando sul ruolo anche economico dello scalo toscano.

Un progetto che ci ha visti coinvolti, in tempi brevissimi, nella progettazione e realizzazione di exhibit multimediali interattivi decisamente innovativi, come la postazione “sliding monitor” dedicata alla scoperta dei mestieri del porto, che consente di visualizzare contributi video facendo scorrere un monitor su un pannello graficizzato, scegliendo il personaggio del quale si vuole scoprire la storia.

Il confronto tra “Il porto oggi” ed “Il porto ieri” è affidato ad altre due postazioni interattive: la prima è composta da un grande tavolo interattivo multitouch da 84”, i cui contenuti, in tre lingue, possono essere visualizzati in simultanea in diverse aree del tavolo selezionando, da una veduta aerea del porto, i settori di interesse; la seconda invece utilizza la tecnologia touchless, e consente di scoprire la storia del porto con l’interazione gestuale, dalle sue origini, passando per la famiglia dei Medici, l’unità d’Italia, le Guerre del ‘900.

In tutto otto postazioni, più uno scenografico videomapping a soffitto che riassume molta della storia e delle vicissitudini dello scalo labronico.

Dopo questa prima apertura straordinaria, il Port Center sarà pienamente operativo ed aperto al pubblico a partire dal 2016, ma sono previste altre aperture straordinarie al pubblico il 18, 19 e 20 dicembre, dalle 10 alle 18.