Alla scoperta della Stanza delle Meraviglie a Salsomaggiore

02 luglio 2021
Alla scoperta della Stanza delle Meraviglie a Salsomaggiore

In occasione del lancio del Festival @CQUE CHEPASSIONE è stata inaugurata oggi a Salsomaggiore Terme la Stanza delle Meraviglie, all’interno della suggestiva Palazzina neogotica di Warowland, che racconta come l’acqua sia elemento centrale della storia del territorio e come abbia definito lo sviluppo e il destino della città.

Una grande goccia simbolica realizzata dall’artista Andrea Fantini, la cui colorazione dorata richiama i sali e gli idrocarburi delle acque sotterranee di Salsomaggiore, accoglie quattro oggetti narrativi, che si illuminano quando la voce narrante li racconta: il fossile di un mollusco risalente a 150 milioni di anni fa, un'ampolla del petrolio dell’Appennino, un campione di sale e una formella in ceramica di Galileo Chini.

A parete alcuni approfondimenti che stimolano i visitatori alla scoperta del territorio, dei suoi castelli, dei suoi musei e delle sue risorse naturali, e un racconto dedicato agli impianti di estrazione degli idrocarburi di cui è esposto un plastico.