Illuminated Dante Project

Cliente: Università degli Studi di Napoli Federico II

Codice miniato dantesco

“Illuminated Dante Project”, è un progetto tuttora in corso per conto dell’Università degli Studi di Napoli Federico II che prevede la digitalizzazione di codici miniati danteschi custoditi nelle più prestigiose biblioteche del territorio nazionale, per l’acquisizione ottica di uno sterminato atlante di immagini che confluirà nel portale web del progetto.

Abbiamo realizzato

Digitalizzazione

La digitalizzazione dei manoscritti segue gli standard tecnici e qualitativi internazionali, le immagini sono acquisite ad una risoluzione di 400 dpi ottici in formato tiff e poi convertite in file jpeg più adatti ad una consultazione via web. L'attività sta interessando vari istituti tra cui la Biblioteca Medicea Laurenziana di Firenze, la Biblioteca Braidense di Milano e la Biblioteca Marciana di Venezia, custodi di preziosi manoscritti ricchi di rappresentazioni figurative dell’opera di Dante.

  • Digitalizzazione

Indicizzazione

I manoscritti digitalizzati sono corredati di metadati gestionali MAG e METS in formato xml. L’archivio digitale integrale dei manoscritti acquisiti sarà pubblicato ad alta definizione nel formato multi risoluzione JPEG 2000 nel portale dantesco, e sarà reso interoperabile attraverso il protocollo IIIF (International Image Interoperability Framework). Il portale inoltre permetterà anche di visualizzare il testo integrale della Commedia insieme a parole chiave che rinvieranno al corredo iconografico di ciascun canto.

  • Software di indicizzazione

Altre esperienze per Biblioteche e Archivi