Show

Video, retroproiezioni, videowall, multiproiezioni, proiezioni a pavimento

Una risorsa integrata

L’immediatezza e la suggestione dei contenuti video, oggi sottolineati dalla vivida resa dell’alta definizione, rappresentano contenuti chiave di una efficace comunicazione degli allestimenti culturali. Per questo abbiamo integrato nella soluzione OpenMuseum® risorse video spettacolari di tipi diversi, con l’obiettivo comune di fondere senza soluzione di continuità le produzioni video con il tessuto architettonico e comunicativo del Museo.

Spazi e video

La nostra ricerca ha sviluppato più soluzioni per rendere il video funzionale al progetto allestitivo. Schermi piatti senza bordi possono essere integrati nella pannelistica allestitiva, con effetti di scontornamento irregolare assecondati dai contenuti. Schermi invisibili possono ospitare immagini olografiche sospese, mentre ambienti immersivi ricevono proiezioni a pavimento in grado di interagire, modificandosi, con il movimento dei visitatori. Retroproiezioni supportate da ottiche speciali animano vetrine e superfici traslucide che si fondono con le quinte allestitive.

Videoscenari e planetari

A fianco delle tradizionali sale di proiezione proponiamo soluzioni di cinema 3D, in grado di ricreare spazi virtuali tridimensionali (ad esempio di tema archeologico) attraverso la visione stereoscopica, fruibile con gli appositi occhiali. In altri contesti la proiezione si fa spaziale e occupa - grazie all’impiego coordinato di batterie di videoproiettori - intere volte semisferiche, creando planetari dinamici e didascalici, oppure raffigurando interi orizzonti, che immergono il visitatore in emozionanti spettacoli a 360°. La proiezione in esterni, infine, incornicia e disegna facciate e architetture di palazzi e monumenti per affascinanti spettacoli notturni, vere narrazioni di luci e suoni.

Le recenti esperienze di Show