Virtual 3D

Scansioni e ricostruzioni 3D per proiezioni stereoscopiche, olografiche, immersive

3D e filmati steroscopici

La realtà virtuale è entrata a far parte degli allestimenti museali con diverse soluzioni che consentono al visitatore di vivere esperienze immersive di visita: ricostruzioni di siti archeologici, monumenti, manufatti navigabili attraverso la mediazione di appositi strumenti. L’uso di occhiali stereoscopici consente di visualizzare filmati ed animazioni in 3D, veri e propri show virtuali che, presentati su grandi schermi grazie a proiettori digitali ad alta definizione, arricchiscono l’esperienza di fruizione dei luoghi della cultura. Le ricostruzioni 3D sono realizzate attraverso complessi procedimenti di rilievo laser, di modellazione solida e di rendering grafico di monumenti e manufatti, con realizzazione di media digitali fruibili nel museo o in sofisticate produzioni di editoria digitale.

Percorsi e realtà virtuale

I contenuti virtuali sono integrati, nelle nostre realizzazioni, all’interno del percorso allestitivo. Sistemi autostereografici nella pannellistica consentono la visualizzazione tridimensionale di manufatti o scenari, mentre schermi olografici sospesi possono evocare, nel vuoto, forme costruite con la luce. Utilizzando speciali guanti, è possibile simulare la manipolazione di oggetti modellati in computer graphics, e compiere nei planetari digitali viaggi proiettati su una volta celeste virtuale. Affrontiamo queste ed altre sfide con attenzione alle tecnologie più aggiornate, e con la passione e la sensibilità di artisti grafici di riconosciuta eccellenza.

Realtà aumentata e scenari immersivi

Realizziamo soluzioni per rendere più avvincente e comunicativa l’esperienza delle visite outdoor, specialmente nelle aree archeologiche. Sul proprio smartphone i visitatori possono sovrapporre virtualmente al punto di vista del dispositivo la ricostruzione 3D del sito, ottenuta in tempo reale sulla base di un modello di sintesi. Un passo oltre, la ricostruzione può divenire un vero e proprio mondo virtuale, nel quale vivere in prima persona l’esperienza di una esplorazione interattiva e della scoperta di oggetti, personaggi, approfondimenti e segni della vita materiale dell’antichità.

Le recenti esperienze di Virtual 3D