Informativa

Space S.p.A. utilizza cookie per finalità tecniche e statistiche e, con il tuo consenso, anche di terze parti come specificato nella cookie policy. Space S.p.A. non impiega cookie di profilazione.
Puoi acconsentire all'utilizzo dei cookie cliccando sul pulsante "Accetta". Chiudendo questa informativa, continui senza accettare.

Accetto Rifiuto

Biblioteca Digitale Lombarda: patrimoni culturale in rete

04 Aprile 2022
Biblioteca Digitale Lombarda: patrimoni culturale in rete

La Regione Lombardia promuove l'iniziativa di valorizzazione e promozione delle collezioni custodite negli istituti lombardi, iniziata nel 2008 e conclusa nel 2021; dal 2018 un'intensa attività che ci ha visto coinvolti con i cantieri Scripta, partecipando al progetto regionale realizzato con i finanziamenti del Fondo Sociale Europeo 2014/2020.

Questa ultima fase dei lavori ha visto una importante implementazione delle collezioni digitalizzate e fruibili on-line, coinvolgendo 20 tra biblioteche, istituti, fondazioni e archivi presenti su tutto il territorio lombardo. Sono state digitalizzate oltre due milioni di pagine, selezionate tra le collezioni per rappresentare l’eterogeneità e la rilevanza storico-artistica del patrimonio archivistico e bibliotecario.

Le attività di acquisizione digitale hanno riguardato non solo documenti antichi e di pregio, ma anche beni storici come fotografie, stampe e disegni, beni naturalistici come campioni d’erbario, e i più diversi fondi archivistici, come manoscritti, musica a stampa e riviste. In questo modo ogni istituto trova rappresentata la propria storia e identità attraverso la riproduzione digitale del proprio archivio. Per ogni materiale è stato individuata la strumentazione di ripresa più adatta: le diverse caratteristiche e necessità dei documenti hanno richiesto l’utilizzo di scanner planetari, a tamburo virtuale e di attrezzatura fotografica professionale.

Per raggiungere l’obiettivo di diffondere la conoscenza in rete è stata garantita non solo la massima qualità di riproduzione, ma anche la preservazione e tutela dei documenti originali che in questo modo riescono ad acquisire nuovo valore digitale senza che ne venga alterata la condizione originale. Successivamente le immagini sono gestite per assicurare la fedele corrispondenza dei colori, produrre file con riconoscimento testuale grazie a un sistema di OCR (Optical Character Recognition) e generare una tavola dei contenuti quando richiesto.

In parallelo alle attività di digitalizzazione sono state realizzate delle interviste ai referenti regionali del progetto e ai direttori e al personale degli istituti coinvolti, che hanno così potuto raccontare il valore delle collezioni e l’importanza di garantirne la fruizione a un pubblico più ampio. I video girati sono stati poi montati in 10 clip che segnano le tappe di questo viaggio attraverso gli archivi lombardi.

Le informazioni sulle collezioni, le strumentazioni e i lavori svolti sono stati in seguito raccolti in una brochure digitale utile alla divulgazione dei risultati raggiunti, in cui il progetto è descritto nelle sue diverse fasi e ogni istituto è dettagliato in una scheda singola.

E' in corso la campagna di comunicazione sui social per poter promuovere la Biblioteca Digitale, l’attività di digitalizzazione e le interviste realizzate sui canali della Regione, coinvolgendo in primo luogo i cittadini lombardi alla scoperta del proprio patrimonio.

Gli istituti partecipanti:

Archivio Storico Comunale (Lodi)

Biblioteca Civica (Monza)

Biblioteca Civica (Varese)

Biblioteca Civica Angelo Mai (Bergamo)

Biblioteca Civica Queriniana (Brescia)

Biblioteca civica “Uberto Pozzoli” (Lecco)

Biblioteca Comunale Centrale Palazzo Sormani (Milano)

Biblioteca Comunale Laudense (Lodi)

Biblioteca Comunale Teresiana (Mantova)

Biblioteca “Luigi Majno” (Gallarate)

Centro Interdipartimentale di Ricerca per la Storia della Tecnica Elettrica (Pavia)

Conservatorio di musica “Luca Marenzio” (Brescia)

Fondazione Biblioteca Morcelli Pinacoteca Repossi (Chiari)

Fondazione La Triennale (Milano)

Fondazione Mansutti (Milano)

Gabinetto disegni Castello Sforzesco (Milano)

Kosmos Museo di storia naturale dell’Università di Pavia (Pavia)

Orto Botanico “Lorenzo Rota” (Bergamo)

Raccolta delle Stampe “Achille Bertarelli” (Milano)

Università di Pavia, dipartimento di Studi Umanistici (Pavia)

 

Il progetto è stato realizzato in collaborazione con STELF.

Il video trailer del progetto è visibile sul nostro canale youtube.

Accedi alla Biblioteca Digitale Lombarda